Dirt Devil DD5255-1 aspirapolvere. Recensione completa.

Dirt Devil DD5255-1

Aspirapolvere Dirt Devil DD5255-1.  La recensione di oggi riguarda un aspirapolvere dall’ottima potenza e facilità di utilizzo, dal prezzo onesto e con un rapporto qualità-prezzo decisamente ottimo. Il Dirt Devil DD5255-1 è infatti un’ottima soluzione per coloro i quali non vogliono spendere più di 200 euro per un aspirapolvere ma che non vogliono rinunciare alla praticità. La marca è effettivamente poco conosciuta: Dirt Devil fa parte del gruppo internazionale TTI.

Caratteristiche

Parliamo di un aspirapolvere che monta un motore da 800 W ad alta efficienza e dall’eccellente classe energetica (Classe A). Questo si traduce in un notevole risparmio energetico.

Ha una grande capacità, poiché il serbatoio raggiunge ben 2,5 litri di capienza. Significa che è possibile aspirare per ore senza dover fermare il proprio lavoro per liberare il serbatoio con il residuo.

Usa un filtro HEPA 13 che garantisce una qualità elevata dell’aria.

L’aspirapolvere  Dirt Devil DD5255-1 è molto silenzioso. La rumorosità si assesta intorno i 76dB: non raggiunge la qualità dei Dyson ma è comunque meno rumoroso rispetto la maggioranza dei concorrenti.

Ha un dispositivo di avvolgimento del cavo integrato, oltre che un filtro lavabile.

Necessita di sacchetto.

Viene dichiarato un raggio di azione di 9 metri: significa che può muoversi facilmente e svincolarsi bene negli spazi della casa senza doverlo spostare o spegnere/riaccendere.

Usa una comoda spazzola a due posizioni, che può essere modulata. Significa che è possibile creare la combinazione che si ritiene migliore per pulire diverse superfici e pavimenti (parquet, piastrelle, tappeti, etc.).

Compreso nel prezzo anche una spazzola specifica per il parquet, una bocchetta flessibile ed allungabile per pulire i punti più difficili, una bocchetta speciale per mobili e una per i tessuti. Possiamo dire dunque che il  Dirt Devil DD5255-1 viene venduto super accessoriato!

Vuoi scoprire quale aspirapolvere scegliere? Clicca qui

Leave a Reply